Polpette di tonno saporite e insalata di melanzane – Tasty tuna patties and eggplant salad

image
image

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
300 g di tonno al naturale
1 rosetta o 1 pezzo di pane spugnato
70 gr di pecorino grattugiato
1/2 cipolla
2 uova
2 acciughe
sale qb
pepe qb
pangrattato qb
6 melanzane

PREPARAZIONE PER LE POLPETTE DI TONNO:
In una ciotola metti il tonno ben scocciolato (magari schiaccialo in un colino con l’aiuto di una forchetta in modo che perda tutta l’acqua), il pane strizzato, il pecorino, le uova, sale, pepe, le acciughe e la 1/2 cipolla tritate e mescola il tutto con le mani in modo da ottenere un impasto omogeneo. Forma delle polpette leggermente schiacciate e friggile in una padella con olio di semi di arachidi.

PREPARAZIONE PER LE MELANZANE:
Riponi le melanzane, intere, su di una teglia ricoperta di carta forno e falle cuocere in forno a 200°C per circa 30 minuti. Dopodichè falle raffreddare e spellale con le mani e con l’aiuto di un coltello se necessario (la buccia verrà via facilmente). Su di un tagliere taglia le melanzane a striscioline (come mostrato nella foto) e alla fine strizzale bene in modo che perdano tutta l’acqua. A questo punto condiscile come più ti piace (io ho usato olio, sale, pepe, aceto di vino bianco, aglio ed erba cipollina).

INGREDIENTS FOR 4 PEOPLE:
300 g of tuna in brine
1 small piece of hard bread soked in water (about 50/70 g)
70 grams of grated pecorino cheese
1/2 onion
2 eggs
2 anchovies
salt to taste
pepper to taste
bread crumbs to taste
6 eggplants

PREPARING FOR THE TUNA PATTIES:
In a bowl, add the tuna (first crush it in a colander with a fork so that it loses all its water ), the bread (first squeeze it with your hands so that it looses all the water in which you have previously soked it to make it soft), the eggs, salt, pepper, the anchovies and the half onion both finely minced, the grated pecorino cheese, and mix everything with your hands in order to obtain a homogeneous mixture. Shape into balls and fry in a pan with vegetable oil.

PREPARING FOR THE EGGPLANT :
Put the eggplants, whole, on a baking sheet covered with parchment paper and bake in the oven at 200°C for about 30 minutes. Afterwards let them cool down and peel them, with the help of a knife if necessary (the peel will come off easily). On a cutting board, cut the eggplants into thin strips (as shown in the photo) and at the end squeeze them with your hands so that they lose all the water. At this point season as you like (I used olive oil, salt , pepper, white wine vinegar, garlic and chives ) .

Polpette di melanzane e patate allo spumante – Eggplant balls and potatoes with sparkling wine

upload

INGREDIENTI:
1 kg di melanzane
300 gr di pangrattato
100 gr di parmigiano grattugiato
100 gr di pecorino grattugiato
provola tagliata a dadini qb
2 uova
1 spicchio d’aglio
pepe
sale
prezzemolo
olio di arachidi per friggere

1 kg di patate
rosmarino
pepe
spumante brut
1 filo d’olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE:
Lava e asciuga le melanzane, quindi elimina le estremità verdi e infornale a 200°C per circa un’ora adagiandole direttamente sulla griglia. Quando le melanzane saranno cotte, estraile dal forno e lasciale intiepidire, quindi sbucciale e metti la polpa dentro ad un colino per fare fuoriuscire l’eccesso di acqua. Pressale un po’ per facilitare l’operazione, poi metti la polpa dentro ad una ciotola e aggiungi le uova. Unisci il pangrattato, il formaggio grattugiato, l’aglio tritato finemente, sale, pepe e prezzemolo. Mescola e amalgama per bene gli ingredienti. Forma delle polpette con un dadino di provola al centro e passale nel pangrattato. Una volta impanate tutte le polpette friggile in abbondante olio di semi di arachide. Una volta dorate, estraile dall’olio con una schiumarola e adagiale su della carta assorbente per farle perdere l’olio in eccesso. Servi le polpette di melanzane ancora calde 🙂

Lava e taglia le patate a fette piuttosto sottili SENZA sbucciarle. In una grossa padella antiaderente scalda un filo d’olio e fa cuocere le patate per qualche minuto a fuoco alto mescolando in continuazione. Aggiungi sale, pepe, rosmarino e continua a mescolare. Continua la cottura per circa mezz’ora (o finchè le patate raggiungono il grado di cottura desiderato) sempre a fuoco alto, continuando a mescolare, e aggiungendo dello spumante ogni volta che le patate cominciano ad attaccarsi al fondo (evitando appunto che ciò avvenga). Sono squisite ve lo garantisco! 😉

INGREDIENTS:
1 kg of eggplants
300 g of bread crumbs
100 g of grated parmesan cheese
100 g of grated pecorino cheese
diced provolone cheese
2 eggs
1 clove of garlic
pepper
salt
parsley
peanut oil for frying

1 kg of potatoes
rosemary
pepper
sparkling wine
1 drizzle of extra virgin olive oil

PREPARATION:
Wash and dry the eggplants, remove the green ends and cook them directly on the oven grill at 200°C for about an hour. When the eggplants are ready let them cool for a few minutes, peel them, and put the pulp into a colander to drain the excess water. Press them with a fork to facilitate the operation. Put the pulp into a bowl and add the eggs. Combine the breadcrumbs, grated cheese, finely chopped garlic, salt, pepper and parsley. Mix all ingredients with your hands (add some breadcrumbs if the dough is too wet). Once the dough is compact enough, form some balls with a dice of provolone in the center and pass them in the breadcrumbs. Once all balls are breaded fry them in frying oil. Once golden, remove them from the oil with a slotted spoon and place them on paper towels to make them lose the oil in excess. Serve the “eggplantballs” still hot 🙂

Wash and cut the potatoes into slices without peeling them. In a large nonstick pan heat a drizzle of olive oil and cook the potatoes for a few minutes over high heat, stirring constantly. Add salt, pepper, rosemary, and keep stirring. Continue cooking for about half an hour (or until the potatoes are ready) over high heat, stirring constantly, and adding the sparkling wine whenever the potatoes begin to stick to the bottom (avoiding them to stick). I guarantee they are delicious! 😉

Polpette agli agrumi con finocchi gratinati

IMG_0686

INGREDIENTI:
2 finocchi
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
pangrattato qb
150 gr di carne macinata
100 gr di pane raffermo
la scorza grattugiata di 1 arancia
la scorza grattugiata di 1 limone
il succo di 1 arancia
il succo di 1/2 limone
1/4 di bicchiere d’acqua
1 uovo
1 manciata di prezzemolo
1 manciata di menta fresca
sale qb
pepe qb
1 cucchiaino di zucchero
parmigiano grattugiato qb

PREPARAZIONE DEI FINOCCHI GRATINATI:
Lava i finocchi, tagliali a metà e poi affettali sottilmente in obliquo (è importante affettare TUTTO il finocchio, compreso lo stelo e le foglioline che danno colore e sapore al piatto. Non si butta via niente 🙂 ). Ricopri il fondo e i lati di una teglia con uno strato di carta forno. Metti i finocchi affettati nell teglia con un po’ di olio extra vergine di oliva, sale qb e ricopri con pangrattato. Inforna a 190° per circa 20 minuti o finchè i finocchi avranno raggiunto la morbidezza desiderata. E’ importante mescolare i finocchi di tanto in tanto per evitare che si bruci la parte superiore. Verso fine cottura ultima il procedimento accendendo il grill del forno a temperatura massima per circa 3 minuti per dare colore e croccantezza alla superficie.

PREPARAZIONE DELLE POLPETTE AGLI AGRUMI:
Metti il pane raffermo in ammollo in acqua per una decina di minuti schiacciandolo con le mani per far sì che si impregni bene. Nel frattempo in una ciotola capiente metti la carne macinata, sale qb, pepe qb, il prezzemolo, l’aglio e la menta tritati, le scorze grattugiate di limone e arancia, 1/4 di succo di limone. Strizza bene il pane eliminando tutta l’acqua e aggiungilo alla ciotola con la carne. mescola bene il tutto con le mani. Aggiungi l’uovo e pangrattato qb (in modo che il composto non sia troppo molle) e continua a mescolare. Ungi una teglia con poco olio extra vergine di oliva aiutandoti con le dita per ungere tutto il fondo. Crea delle polpette con il composto di carne schiacciandole leggermente e adagiandole sulla teglia. Cuoci in forno per circa 15 minuti a 200°. Nel frattempo in una ciotola mescola bene il succo dell’arancia, 1/4 di succo di limone, 1/4 di bicchiere d’acqua, sale qb, pepe qb e il cucchiaino di zucchero. Dopo i primi 15 minuti rimuovi la teglia dal forno e versa il succo preparato sul fondo facendo attenzione a non versarlo direttamente sulla carne. Rimetti la teglia in forno a 200° per altri 30 minuti circa (o finche le polpette sono belle croccanti e il succo quasi del tutto evaporato). Fate riposare per circa 20 minuti e servi e temperatura ambiente. Et voilà, il piatto è pronto! ………… Provatelo e ditemi se non è una squisitezza!!! 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: