Polpette agli agrumi con finocchi gratinati

IMG_0686

INGREDIENTI:
2 finocchi
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
pangrattato qb
150 gr di carne macinata
100 gr di pane raffermo
la scorza grattugiata di 1 arancia
la scorza grattugiata di 1 limone
il succo di 1 arancia
il succo di 1/2 limone
1/4 di bicchiere d’acqua
1 uovo
1 manciata di prezzemolo
1 manciata di menta fresca
sale qb
pepe qb
1 cucchiaino di zucchero
parmigiano grattugiato qb

PREPARAZIONE DEI FINOCCHI GRATINATI:
Lava i finocchi, tagliali a metà e poi affettali sottilmente in obliquo (è importante affettare TUTTO il finocchio, compreso lo stelo e le foglioline che danno colore e sapore al piatto. Non si butta via niente 🙂 ). Ricopri il fondo e i lati di una teglia con uno strato di carta forno. Metti i finocchi affettati nell teglia con un po’ di olio extra vergine di oliva, sale qb e ricopri con pangrattato. Inforna a 190° per circa 20 minuti o finchè i finocchi avranno raggiunto la morbidezza desiderata. E’ importante mescolare i finocchi di tanto in tanto per evitare che si bruci la parte superiore. Verso fine cottura ultima il procedimento accendendo il grill del forno a temperatura massima per circa 3 minuti per dare colore e croccantezza alla superficie.

PREPARAZIONE DELLE POLPETTE AGLI AGRUMI:
Metti il pane raffermo in ammollo in acqua per una decina di minuti schiacciandolo con le mani per far sì che si impregni bene. Nel frattempo in una ciotola capiente metti la carne macinata, sale qb, pepe qb, il prezzemolo, l’aglio e la menta tritati, le scorze grattugiate di limone e arancia, 1/4 di succo di limone. Strizza bene il pane eliminando tutta l’acqua e aggiungilo alla ciotola con la carne. mescola bene il tutto con le mani. Aggiungi l’uovo e pangrattato qb (in modo che il composto non sia troppo molle) e continua a mescolare. Ungi una teglia con poco olio extra vergine di oliva aiutandoti con le dita per ungere tutto il fondo. Crea delle polpette con il composto di carne schiacciandole leggermente e adagiandole sulla teglia. Cuoci in forno per circa 15 minuti a 200°. Nel frattempo in una ciotola mescola bene il succo dell’arancia, 1/4 di succo di limone, 1/4 di bicchiere d’acqua, sale qb, pepe qb e il cucchiaino di zucchero. Dopo i primi 15 minuti rimuovi la teglia dal forno e versa il succo preparato sul fondo facendo attenzione a non versarlo direttamente sulla carne. Rimetti la teglia in forno a 200° per altri 30 minuti circa (o finche le polpette sono belle croccanti e il succo quasi del tutto evaporato). Fate riposare per circa 20 minuti e servi e temperatura ambiente. Et voilà, il piatto è pronto! ………… Provatelo e ditemi se non è una squisitezza!!! 🙂

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. palmadifrancia
    Mar 12, 2013 @ 20:09:09

    Abbiniamo a questo delizioso piatto un vino antico, un vino citato da Plinio il Vecchio nella sua Naturalis Historia: il Coda di Volpe, che nel suo primo anno di vita, estrinseca un sapore delicato e lievente dolce, che contrasta con l’agrumato dell’aroma delle polpette, sposandosi quasi a riconciliarsi, con il finocchio, del quale esalta la gratinatura.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: