Risotto zucca e radicchio

IMG_0679

INGREDIENTI PER 3/4 PERSONE:
300/350 gr di riso
250/300 gr di zucca
1 lt di latte parzialmente scremato
1 manciata di prezzemolo fresco
1 spicchio d’aglio
20 gr di pancetta a dadini
1/2 cipolla rossa
1/2 radicchio tondo (uno intero se piccolo)
peperoncino in polvere qb
pepe bianco qb
sale qb
5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
pecorino qb

PREPARAZIONE:
Lava, asciuga e conserva tre o quattro delle prime foglie di radicchio per guarnire il piatto e adagiarvi sopra il risotto. Lava, sbuccia e taglia la zucca a pezzi. In un pentolino cuoci la zucca a fuoco lento con 2 cucchiai di olio, il prezzemolo, lo spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato, pepe bianco qb, sale qb e un po’ di latte (più o meno mezzo bicchiere). Aggiungi un po’ di latte se necessario e cuoci finchè la zucca è abbastanza morbida per essere frullata (15/20 minuti dovrebbero bastare). Nel frattempo in una padella grande antiaderente o in una pentola wok soffriggi leggermente la mezza cipolla tritata con i dadini di pancetta nei restanti tre cucchiai di olio e una volta dorati aggiungi il radicchio tritato grossolanamente, facendolo cuocere per circa 5/10 minuti. Aggiungi peperoncino in polvere qb e sale qb. Appena pronto riponi il radicchio in una ciotola. Frulla la zucca ormai morbida e versa la crema ottenuta nella stessa padella o pentola wok usata per cuocere il radicchio. Quando comincia a bollire cuoci il riso direttamente nella crema. Man mano aggiungi del latte e mescola in continuazione per evitare che si attacchi. Il riso dovrebbe essere pronto dopo circa 20 minuti, ma dipende dalla qualità e da quanto vuoi che sia al dente. A metà cottura aggiuni due terzi del radicchio cotto al riso e continua a mescolare (lasciane da parte giusto 3 o 4 cucchiai per la guarnizione finale). Appena il riso è pronto puoi impiattare. Su di un piatto fondo adagia una foglia cruda di radicchio, poi il riso, poi un cucchiaio di radicchio cotto sulla cima e spolvera il tutto con pecorino grattugiato (a me piace grattugiarlo a julienne). Servi caldo e bon appetit! 😉

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Scilù
    Mar 12, 2013 @ 14:09:43

    DIVINO !!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: